Scuola, presidi ad Azzolina: Difficile gestione didattica in sicurezza

Torino, 30 set. (LaPresse) - E' "estremamente difficoltosa la gestione delle misure necessarie a garantire la prosecuzione delle attività didattiche in sicurezza". Lo scrive l'Associazione nazionale presidi in una lettera alla ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina. L'Anp segnala di aver ricevuto numerose segnalazioni, in particolare in riferimento a "prassi difformi, attuate dai dipartimenti di prevenzione delle Asl, riguardo ai casi sintomatici; gestione dei docenti posti in quarantena in riferimento alla didattica a distanza; Gps e tempistica di conferimento degli incarichi di supplenza; utilizzo dell'organico aggiuntivo da emergenza Covid e sua eventuale sostituzione; tempistica della consegna dei banchi monoposto e delle sedute innovative".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata