Scuola, il torinese Filippo: Negli Usa diventerò un medico
Il torinese ha studiato all'estero grazie al progetto Campus Usa di Mondo Insieme

"Ho fatto la quarta liceo negli Stati Uniti nel New Mexico per migliorare la lingua. Dopo il diploma in Italia ho deciso di tornare lì e frequentare l'università Ora faccio pre-medicina, major in biologia e minor in chimica e mi laureerò a dicembre 2016. Poi, cercherò di entrare in una medical school americana. Dopo aver seguito parecchi medici laggiù ho deciso che quella è la strada che voglio intraprendere, non ho più alcun dubbio". A raccontarlo è Filippo, torinese di 22 anni, che oggi a Bologna ha raccontato la sua esperienza di studio all'estero grazie al progetto Campus Usa di Mondo Insieme, associazione specializzata in scambi culturali e programmi linguistici nel mondo. Filippo ha incontrato altri giovani studenti desiderosi di iniziare un'esperienza simile alla sua. "Questi tre anni e mezzo trascorsi lì sono stati ottimi per la mia preparazione - ha spiegato il 22enne - è una scelta che rifarei assolutamente". Aver migliorato il livello di inglese durante il quarto anno di liceo, ha detto Filippo, "mi ha aiutato molto per i corsi all'inizio dell'Università e anche per comprendere lo stile di vita americano e per mantenere le relazioni con le persone, visto che italiani e americani sono molto diversi. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata