Scuola, i sindacati proclamano sciopero generale il 23 maggio
L'annuncio nel giorno in cui si tiene il concorsone

Con una manifestazione di protesta davanti alla Camera in piazza Montecitorio a Roma, i sindacati confederali e lo Snals hanno proclamatolo sciopero generale della scuola per il 23 maggio. L'annuncio arriva pproprio nel giorno in cui si tiene il concorsone. Sono circa 165mila gli insegnanti che partecipano alla selezione per 73mila assunzioni. Si è iniziato questa mattina con la prova scritta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata