Scuola, Anief: Sbloccati pagamenti 30mila precari, ma sindacato è vigile

Roma, 24 dic. (LaPresse) - "A poche ore dal Natale, ministero dell'Economia e dell'Istruzione dichiarano di aver sbloccato i mancati pagamenti di stipendio riguardanti oltre 30mila precari della scuola. Finalmente, dai due dicasteri è giunta la notizia attesa da mesi: vengono stanziati i fondi necessari per il completamento dei pagamenti relativi alle supplenze brevi degli ultimi mesi del 2015 e per assicurare la regolarità dei pagamenti di tutto il 2016". E' quanto dichiara l'Anief. "Tutti i supplenti 'brevi' - aggiunge il sindacato - dovrebbero vedersi accreditare sino a quattro mesi di stipendio il prossimo 19 gennaio. Da parte di Mef e Miur c'è pure l'impegno a non produrre più i pagamenti con ritardo abissale in spregio ai diritti dei lavoratori e all'articolo 36 della Costituzione". "Anche dopo questo 'regalo' natalizio, il nostro sindacato continuerà a vigilare sull'effettiva volontà dei ministeri coinvolti - dichiara il presidente Marcello Pacifico -. Vogliamo essere certi che saranno accreditate le somme con emissione straordinaria nei tempi previsti. Nel frattempo i decreti ingiuntivi proseguiranno comunque il loro iter, oggi in corso di deposito".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata