Scoperto spacciatore nel reggiano: aveva droga fra giochi della figlia

Reggio Emilia, 10 nov. (LaPresse) - Aveva droga dappertutto: nel portafoglio, in sala, in cantina e addirittura tra i giochi della figlia piccola. I carabinieri della stazione di Sant'Ilario d'Enza in provincia di Reggio Emilia hanno sequestrato un'ingente partita di droga arrestando, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un operaio 37enne di Sant'Ilario d'Enza, ristretto al termine delle formalità di rito a disposizione del sostituto presso la Procura reggiana titolare dell'inchiesta. A lui i carabinieri hanno sequestrato un chilo e 411 grammi di marijuana, alcuni grammi di hashish, un bilancino di precisione ed appunti contabili. L'uomo è stato scoperto durante un normale controllo stradale mentre era a bordo della sua auto. I carabinieri hanno notato che all'interno del portafoglio aveva un pezzo di cellophane con dentro della marijuana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata