Scoperto con un kalashnikov in casa a Napoli, arrestato 58enne

Napoli, 18 mar. (LaPresse) - A Sant'Antimo in provincia di Napoli i carabinieri hanno arrestato per detenzione illegale di armi da fuoco e munizioni Stefano Tammaro, 58enne del luogo, incensurato. I militari dell'arma hanno perquisito l'abitazione dell'uomo, trovandolo in possesso di una carabina semiautomatica calibro 22 completa di serbatoio e di un fucile mitragliatore kalashnikov modello Ak 47, calibro 7.62, completo di serbatoio con 20 cartucce, che teneva nascosto in un borsone dentro il ripostiglio di casa. Le armi, perfettamente efficienti, sono state sequestrate e saranno inviate presso il Ris di Roma per gli accertamenti tecnici balistici.

L'arrestato è stato portato nel carcere di Poggioreale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata