Scoperto campo marjiuana di 3mila metri, arrestato 55enne a Napoli

Napoli, 30 set. (LaPresse) - Un 55enne di Marano di Napoli è stato arrestato dalla guardia di finanza del capoluogo partenopeo perché ritenuto responsabile della coltivazione di un campo in località San Marco adibito alla coltivazione di marjiuana. L'uomo è stato sorpreso mentre si prendeva cura di 150 piante, di dimensioni comprese tra 2 e 5 metri, su un terreno di circa 3mila metri quadri. La piantagione, del peso complessivo di 63 chili, era mimetizzata tra la fitta vegetazione e aveva un sofisticato sistema di irrigazione temporizzato. I militari hanno anche individuato una cantina nella quale il 55enne faceva seccare le piante, dove sono stati sequestrati 3 chili di marjiuana, pronta per essere immessa sul mercato, e circa 10mila semi di canapa indiana. La droga avrebbe procurato un guadagno di 700mila euro. Le indagini sono ancora in corso, al fine di accertare l'eventuale coinvolgimento di altri soggetti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata