Scoperta piantagione marijuana tra melanzane nel ragusano: 2 arresti

Ragusa, 25 apr. (LaPresse) - Due i soggetti arrestati ed una piccola piantagione di marijuana sequestrata a seguito del blitz compiuto dai carabinieri del nucleo investigativo di Ragusa, i finanzieri della Tenenza di Vittoria e i poliziotti del commissariato di Vittoria. I due arrestati sono stati sorpresi mentre entrambi si trovavano nella proprietà di uno dei due, intenti a coltivare piantine di marijuana del tipo skunk, pericolosa poiché ad alta concentrazione di principio attivo.

I due in un primo tempo si sono mostrati tranquilli perché questa varietà di marijuana è del tipo nano e per questo rimaneva nascosta tra le piante di melanzane. In totale le piante coltivate erano 12, ma molte altre erano già state estirpate. Ritrovati numerose fondine e un cinturone ben occultati in una busta e sotto cumuli di plastica tra due serre. All'interno della busta è stata trovata anche una scatola di munizioni calibro 22. I due sono stati arrestati e portati nel carcere di Ragusa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata