Scontro treni, Cei: Da 8xmille 200mila euro per prima emergenza
Il cordoglio della Conferenza episcopale italiana

La Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana si stringe attorno alle famiglie coinvolte nel grave incidente ferroviario avvenuto ieri sulla linea Corato-Andria:  "Mentre partecipa al dolore per la perdita di tante vite umane - si legge nella nota -, prega per la guarigione dei feriti e incoraggia ogni possibile forma di solidarietà e condivisione.
A sua volta, esprime a monsignor Francesco Cacucci, arcivescovo di Bari-Bitonto e presidente della Conferenza Episcopale Pugliese, la vicinanza più sincera. Dai fondi 8xmille destina al vescovo di Andria, monsignor Luigi Mansi, un contributo di 200 mila euro per la prima emergenza".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata