Scontri tra forze dell'ordine e immigrati a Lampedusa

Lampedusa (Agrigento), 21 set. (LaPresse) - Situazione di estrema tensione a Lampedusa. Secondo quanto mostrano le immagini di Sky Tg24 è in corso lo scontro fra le forze dell'ordine in assetto antisommossa e gli immigrati che erano ospiti del centro di prima accoglienza dell'isola. Dalla struttura in muratura vicino alla pompa di benzina dell'isola si vedono gli immigrati che vengono presi a manganellate dagli agenti e che cadono da circa 3 metri di altezza. Sembra che in precedenza gli immigrati si siano impossessati di una bombola a gas da un ristorante e che abbiano minacciato di distruggere la struttura.

"Maroni svuoti l'isola". Queste le parole del sindaco di Lampedusa, Bernardino De Rubeis, a commento dei disordini in corso sull'isola. "La situazione è tragica, siamo stanchi di essere ignorati dal governo. Siamo in presenza di 1500 delinquenti. Non accettiamo più un solo immigrato" ha aggiunto De Rubeis, ai micorfoni di Sky Tg24.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata