Sciopero, scontri a Torino fra studenti e forze ordine: 9 fermati

Torino, 12 dic. (LaPresse) - Scontri a Torino fra studenti e forze dell'ordine in occasuione dello sciopero indetto da Cigl e Uil. Nove manifestanti sono stati fermati dalla polizia. Sette sono antagonisti con precedenti e due sono stati portati in ospedale perchè rimasti feriti. Gli scontri sono cominciati all'altezza del Rondò della Forca, in corso Regina Margherita, davanti a una delle sedi della Regione Piemontea. Dopo il lancio di pomodori e uova il gruppo di manifestanti camminando si è avvicinato alle forze dell'ordine fino a quando non c'è stato il contatto fisico. Da lì sono partite delle cariche. I manifestanti hanno continuato a lanciare oggetti, tra cui alcuni bastoni, e la polizia ha caricato usando i manganelli. Le cariche sono state almeno 3. Quando la situazione è tornata tranquilla, il corteo, che si era staccato da quello principale in piazza Castello, ha proseguito la marcia fino a piazza della Repubblica, dove si trova il mercato di Porta Palazzo. Il gruppo ha marciato tenendo uno striscione con la scritta 'Ci riprendiamo tutto'. Numerosi gli slogan contro Renzi e il suo governo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata