SCHEDA Capodanno, il vademecum della polizia per l'acquisto di botti

Roma, 31 dic. (LaPresse) - Ecco un vademecum della polizia di Stato su come acquistare, conservare e utilizzare in sicurezza i botti di Capodanno.

DOVE ACQUISTARLI. Acquistare gli artifici pirotecnici unicamente presso esercenti in possesso delle previste autorizzazioni evitando assolutamente di acquistare prodotti che siano costruiti in modo artigianale o venduti illegalmente e che non riportino le etichette con le indicazioni del produttore, i riferimenti ministeriali e le istruzioni per l'uso. I prodotti che presentano un basso rischio potenziale possono essere acquistati anche presso tabaccherie, cartolerie, supermercati e simili, mentre quelli che presentano un rischio medio e alto devono essere acquistati solo negli esercizi specializzati in fuochi artificiali previa concessione di autorizzazione.

COSA ACQUISTARE. Il prodotto che acquistiamo deve possedere la prevista marcatura CE o devono essere riconosciuti e classificati dal Ministero dell'Interno e quindi essere stati preventivamente sottoposti a tutte le valutazioni di conformità.

COME CONSERVARLI. Collocarli lontano da fonti di calore, fiamme libere, umidità, sostanze infiammabili e materiali combustibili; in posti sicuri e asciutti, lontano dai bambini e mai in grosse quantità.

COME UTILIZZARLI. Leggere attentamente le istruzioni ed attenersi alle indicazioni in esse fornite. Non usare in caso di vento. Non accendere i fuochi in luoghi chiusi, in prossimità dimateriale infiammabile o esplosivo, vicino alle persone ovvero vicino ad animali. Accendere la miccia allungando il braccio e tenendo il petardo a distanza dal busto e dal viso. Collocare l'artifizio pirotecnico su una superficie piana, calcolando lo spazio attorno a noi e lo spazio in altezza di cui possiamo disporre. Attendere sempre qualche decina di minuti dall'esplosione del petardo prima di avvicinarsi (i residui incombusti dell'artifizio pirotecnico potrebbero improvvisamente esplodere). Non raccogliere botti inesplosi o tentare di rimetterli in funzione.

ATTENZIONE AI PIU' PICCOLI. I bambini sono sicuramente coloro i quali rimangono più affascinati da un artifizio pirotecnico ma sono allo stesso tempo i più vulnerabili. L'età minima per acquistare i fuochi d'artificio più semplici, quelli con un basso potenziale di rischio, è di 14 anni, mentre per tutti gli altri bisogna essere almeno maggiorenni. Anche per i fuochi utilizzabili dai minorenni è opportuna la presenza di un adulto responsabile che possa scongiurare rischi e pericoli.

AMICI A 4 ZAMPE. Occorrerà tenere presente che l'esplosione di artifici pirotecnici per quanto spettacolare possa essere, costituisce un momento di fortissimo stress per gli animali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata