Scandalo Stadio Roma, Frongia: "Chi sbaglia deve pagare"
"Non ho letto le carte e non ho elementi per rispondere. Ribadisco come ha detto la sindaca che chi sbaglia paga. Ho registrato l'autosospensione di Paolo Ferrara pur ribadendo la totale estraneità ai fatti". Così Daniele Frongia, l'assessore allo sport del comune capitolino sulla bufera riguardante il futuro stadio della As Roma.