Sbarco Pozzallo: sulla nave anche il cadavere di un bimbo
Tra i 58 migranti arrivati a Pozzallo a bordo della nave "Sea Watch" c’è il cadavere di un bambino di due anni e mezzo. Il piccolo nigeriano è morto nell’ultimo naufragio nel Mediterraneo, una tragedia che secondo la organizzazione non governativa tedesca poteva essere evitata se la Marina libica non avesse ostacolato le operazione di salvataggio. Le vittime sarebbero una ventina. Recuperati dalla nave Aquarius nel canale di Sicilia altri quattro cadaveri di migranti arrivati ieri sera nel porto di Pozzallo. Si tratta dei corpi di tre uomini e una donna.