Sbarchi, Unhcr: 2.200 morti nel Mediterraneo da inizio giugno

Roma, 15 set. (LaPresse) - Sono già oltre 2.200 i migranti morti nel Mediterraneo dall'inizio del mese di giugno. Lo riporta l'Unhcr in un comunicato. Secondo i dati dell'organizzazione Onu, le vittime sono 2.500 da inizio anno. In Europa, tra gennaio e settembre, sono giunte quest'anno 130mila persone via mare, oltre il doppio di quelle arrivate in tutto il 2013. L'Italia ha ricevuto oltre 118mila arrivi, in gran parte attraverso Mare Nostrum.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata