Sbarchi, soccorso gommone semiaffondato: 5 cadaveri e 15 dispersi

Roma, 21 lug. (LaPresse) - Un gommone semiaffondato è stato soccorso dalla marina militare. Cinque persone sono morte, 61 sono state salvate mentre risulterebbero circa quindici dispersi. La fregata Zeffiro, la corvetta Urania ed un elicottero EH101 decollato da Lampedusa hanno prestato assistenza ai migranti, in cooperazione con la nave mercantile Genmar Compatriot (Bermuda).





Proprio il mercantile ha imbarcato 61 migranti e 5 cadaveri con l'ausilio della motovedetta CP905 delle Capitanerie di Porto. Gli stessi migranti hanno riferito che a bordo dell'imbarcazione di fortuna erano 80 circa. Nave Urania continua le operazioni di ricerca in zona mentre la fregata Zeffiro dirige verso nave San Giorgio per trasbordare gli altri migranti soccorsi durante la notte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata