Sbarchi, recuperato 1 cadavere da barcone affondato ieri

Roma, 15 lug. (LaPresse) - Oltre ai 12 naufraghi dal barcone semiaffondato al largo delle coste libiche è stato recuperato anche un corpo senza vita. Lo annuncia la marina militare. Ieri sera le navi del dispositivo Mare Nostrum sono state informate dal mercantile Seyit Ali, di bandiera turca, della presenza di un gommone semiaffondato a circa 40 miglia dalle coste libiche. Le unità navali della marina militare e delle capitanerie di porto si sono dirette verso il punto segnalato, riuscendo a recuperare e salvare 12 persone. Le ricerche sono ancora in corso a cura della corvetta Sfinge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata