Sbarchi, marina militare: isolato sospetto caso di tubercolosi

Roma, 25 dic. (LaPresse) - Nel corso dei controlli sanitari condotti a bordo di nave Driade, impegnata nelle operazioni di sorveglianza e sicurezza marittima nello stretto di Sicilia, è stato individuato un migrante che presenta i sintomi compatibili con un quadro di tubercolosi e malaria. Il migrante è stato isolato e trasbordato su nave Etna ove è presente un area ad alto bio-isolamento, e dove sono stati condotti controlli più approfonditi in attesa di essere successivamente trasferito in una struttura del servizio sanitario nazionale adeguata ad accoglierlo. L'intera operazione si sviluppa in un contesto di collaborazione con l'ufficio prevenzione del ministero della Salute.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata