Sbarchi, intercettato al largo di Crotone gommone con 40 migranti

Crotone, 3 lug. (LaPresse) - Nella tarda serata di ieri un guardacoste della sezione operativa navale della guardia di finanza di Crotone ha intercettato a 20 miglia nautiche a largo di Crotone un'imbarcazione sospetta che a forte velocità si dirigeva verso le coste calabresi con dei migranti a bordo. Le vedette veloci del reparto hanno atteso che toccasse terra e trasbordasse sulla costa le persone trasportate, per non mettere a rischio la loro incolumità, e ha inseguito i due scafisti, che hanno abbandonato l'imbarcazione su una spiaggia vicina e sono fuggiti. Le ricerche sono tuttora in corso.

L'imbarcazione è un potente gommone oceanico lungo oltre 10 metri. Sono 40, 20 uomini e 20 donne, i migranti rintracciati a terra, di nazionalità siriana e somala,tutti in buono stato di salute. Hanno raccontato di essere partiti nel pomeriggio di ieri da una località greca e di aver raggiunto le coste calabresi dopo 5/6 ore di navigazione. Il gommone, messo sotto sequestro e del valore di 300mila euro, è stato verosimilmente utilizzato da un gruppo criminale ben organizzato per trasportare sistematicamente migranti sulla costa del crotonese già dal mese di maggio. Più volte sono stati rintracciati a terra gruppi di 30/40 migranti risultati essere arrivati irregolarmente via mare.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata