Sbarchi, due scafisti arrestati a Ragusa

Ragusa, 30 set. (LaPresse) - Ancora due scafisti, un trentenne e un 27enne originari del Gambia, sono stati arrestati oggi dalla polizia di Ragusa. Le indagini sono scattate dopo lo sbarco, ieri mattina a Pozzallo, di 460 migranti soccorsi il giorno prima dalla nave Corsi della marina militare in 4 diverse operazioni.

I passeggeri dei 4 gommoni erano stati mischiati tra loro durante le fasi di soccorso e poi una volta a terra sono stati trasferiti subito in altri centri. Nonostante le difficoltà sono stati individuati 2 scafisti dei 4 gommoni, entrambi provenienti dal Gambia e di giovane età.

Uno di loro, dopo l'insistenza degli investigatori ha confessato, mentre l'altro si è chiuso in silenzio fino a quando non è stato condotto in carcere, ed ha ammesso di aver condotto anche lui il gommone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata