Satellite Goce: Escluso impatto frammenti su suolo italiano

Roma, 10 nov. (LaPresse) - Eslcuso l'impatto del satellite Goce sul suolo italiano. Lo annuncia in una nota la protezione civile che riporta quanto detto dall'Agenzia Spaziale Italiana. Nell'ultimo aggiornamento sul rientro incontrollato del satellite Goce (Gravity Field and Steady State Ocean Circulation Explorer), essendosi ridotta ulteriormente la finestra temporale, l'Asi ha negato che sia la possibilità di una caduta sul territorio italiano.

Inizialmente erano tre le fasce orarie in cui si pensava che sarebbe potuto avvenire l'impatto: verso le 8 di mattina e dalle 19.44 alle 20.24 di oggi - interessando potenzialmente i territori di Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria e Sardegna -, e dalle 7.48 alle 8.28 di domani, lunedì 11 novembre, coinvolgendo potenzialmente il Sud (Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia).

Secondo gli ultimi rilevamenti, i frammenti attereranno al suolo domattina ma non in Italia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata