Sassari, ritrovato cadavere donna scomparsa ad Alghero: fermato compagno

Sassari, 31 gen. (LaPresse) - La procura di Sassari questa mattina ha proceduto al fermo di Massimiliano Farci, 53 anni, detenuto in semilibertà, per omicidio doloso, occultamento di cadavere, furto e utilizzo indebito di bancomat della sua convivente Speranza Ponti, 50 anni. A seguito di un interrogatorio durato diverse ore, assitito dal suo legale Daniele Giuseppe Solinas, farci ha alla fine ammesso,, dopo numerose contestazioni a suo carico, che la donna si era suicidata il 6 dicembre e che aveva nascoto il suo corpo in una zona di campagna vicino ad Alghero. Il corpo è stato trovato poco dopo dai carabinieri. Nonostante le sue dichiarazioni, la Procura l'ha comunque ritenuto responsabile di omicidio e lo ha sottoposto a fermo, in attesa della convalida da parte del gip.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata