Sassari, mangia funghi velenosi: muore dopo due giorni in ospedale

Nuoro, 31 dic. (LaPresse) - Un 53enne di Cagliari, Andrea Cugusi, dirigente della banca Carige, è morto ieri all'ospedale di Sassari, dove si trovava ricoverato da domenica a causa di un avvelenamento da funghi che lui stesso aveva raccolto. Cugusi si trovava a Sassari, città di cui è originaria la moglie, per trascorrere le vacanze. Domenica mattina è andato a cercare funghi nelle campagne di Alghero ed era tornato a casa con il cestino pieno, senza rendersi conto che tra quelli che aveva raccolto c'erano anche esemplari di micidiale amanita phalloides.

Il 53 enne ha dato i funghi alla moglie perché li cucinasse per la cena e subito dopo averli ingeriti ha accusato un malore. L'uomo è stato subito trasportato in ospedale di Sassari, dove è stato ricoverato. Sospettando che la causa del malore fosse da ricercare nei funghi appena ingeriti, sono stati contattati gli esperti della Asl, che hanno subito individuato tra quelli raccolti le spore della specie velenosa. Cugusi è stato sottoposto alle cure del caso, ma per lui non c'è stato niente da fare ed è morto dopo due giorni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata