Sassari, informazioni ad agenzia funebre: arrestati due dipendenti Asl

Nuoro, 6 nov. (LaPresse) - Avvisavano il titolare di un'agenzia funebre quando nell'ospedale avveniva il decesso di un paziente, fornendogli informazioni sui familiari da contattare per proporgli la sua offerta e in cambio ricevevano delle somme di denaro. Due dipendenti dell'Asl di Sassari in servizio nella camera mortuaria dell'Ospedale civile e il titolare dell'agenzia sono stati arrestati dai carabinieri del Nas che hanno eseguito le ordinanze emesse dal giudice al termine dell'indagine condotta dalla procura sassarese. I tre si trovano ora agli arresti domiciliari. Uno di loro è anche accusato di peculato perché, per fornire le informazioni, avrebbe utilizzato anche il telefono della camera mortuaria. Nella vicenda risultano indagate altre tre persone che sono state denunciate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata