Sardine, Mattia Santori: "Basta pancia, ci vuole testa"

L'ideatore delle "Sardine" di Bologna a Modena al flash mob per contestare Salvini

"Gli slogan non funzionano, basta pancia ci vuole molta più testa". Così Mattia Santori, ideatore delle 'Sardine' di Bologna, in piazza a Modena dove in migliaia hanno aderito al flash mob per contestare l'arrivo di Salvini, impegnato in una cena elettorale. "È un movimento che continua. Questo è il primo esperimento auto-organizzato. Questa piazza è nata da due ragazzi ventenni che, senza aver ricevuto nessun suggerimento, hanno visto la piazza di Bologna, si sono emozionati e hanno deciso di auto-organizzare una piazza di 'Sardine' a Modena", ha spiegato Santori che ha poi aggiunto: "Noi non abbiamo nessuna mira politica, quindi il nostro obiettivo è veramente di breve termine. Noi abbiamo voglia che la campagna elettorale e la narrativa politica in Emilia-Romagna sia diversa da quella che è stata in altre Regioni o a livello nazionale".