Sanzioni ai medici "antivaccini", ministero della Salute: Mai suggerita la radiazione

Roma, 16 ott. (LaPresse) - Il ministero della Salute "non ha mai dato alcuna indicazione" su una eventuale sanzione per i medici che sconsigliano i vaccini ai più piccoli, anche perché ogni azione in ambito deontologico o disciplinare spetterebbe comunque all'Ordine dei medici. E' quanto riferiscono a LaPresse fonti del ministero della Salute, alla luce delle polemiche in merito al Piano nazionale delle vaccinazioni, del quale si sta discutendo in Conferenza delle Regioni. Il Piano - che dovrebbe portare ad uniformare le linee guida, ad oggi diverse da una Regione all'altra - potrebbe però prevedere - e le fonti lo confermano - "qualcosa di coercitivo" che spinga i genitori a vaccinare i propri figli, altrimenti questi ultimi non potrebbero frequentare la scuola. Beatrice Lorenzin non è contraria a questa eventualità, ma sarebbero state le stesse Regioni - o almeno alcune - a proporre la radiazione dei medici e dei pediatri che sconsigliano le vaccinazioni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata