Sant'Egidio, il pranzo di solidarietà con 250 persone senza fissa dimora

Il tradizionale appuntamento realizzato grazie al contributo del Cra Acea

(LaPresse) Pranzo di solidarietà organizzato a Roma dalla Comunità di Sant’Egidio. Circa 250 persone senza fissa dimora hanno partecipato al tradizionale appuntamento realizzato grazie al contributo del Cra Acea. "In genere il Natale e la Befana sono occasioni di festa, per stare assieme a delle persone che spesso non hanno grandi possibilità per fare festa", ha dichiarato Carlo Santoro, rappresentante della comunità di Sant’Egidio.