Sanità, task force per verifiche su casi di donne morte durante parto

Roma, 2 gen. (LaPresse) - La task force istituita presso il Ministero della Salute per verificare "eventuali errori nelle procedure eseguite" si recherà nei prossimi giorni a Brescia, Bassano del Grappa e a San Bonifacio- Verona, dove nei giorni scorsi sono morte Giovanna Lazzari, Marta Lazzarin e Anna Massignan. Lo rende noto il ministero della Salute spiegando che la task force è composta dai dirigenti del ministero e dell'Agenas, dai carabinieri del Nas, dal rappresentante delle Regioni. La task force dovrà accertare se a determinare i decessi abbiano contribuito difetti organizzativi e se siano state rispettate tutte le procedure previste a garanzia della qualità e sicurezza delle cure. I risultati delle ispezioni - spiega ancora il ministero - verranno resi noti nei prossimi giorni e, indipendentemente da eventuali responsabilità dirette, saranno oggetto di approfondimenti e di ulteriori iniziative da parte del ministro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata