Salute, Scotti (Fimmg): Raddoppiate richieste vaccino antinfluenzale

Milano, 1 ott. (LaPresse) - Per quanto riguarda il vaccino anti-influenzale, "c'è sicuramente un aumento di richieste" ai medici di famiglia "che in questo momento è legato alla fase di contatto e prenotazione. Indubbiamente, c'è un raddoppio delle richieste con pazienti che negli anni scorsi non lo facevano, anche tra gli aventi diritto, e quest'anno lo stanno facendo". Così Silvestro Scotti, segretario generale nazionale della Federazione italiana medici di famiglia, Fimmg, a LaPresse.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata