Salute, 60mila toscani vaccinati con Fluad ritirato

Firenze, 28 nov. (LaPresse) - "Sono 60mila i toscani, tutti over 65, già vaccinati con le dosi di vaccino Fluad ritirato ieri". Lo ha detto l'assessore alla Sanità della Regione Toscana Luigi Marroni, parlando in conferenza stampa sul decesso dell'anziano a Prato, che si sospetta possa essere morto per la somministrazione del vaccino. "Più tempo è trascorso, più è escluso il rischio", ha precisato Valtere Giovannini dell'assessorato alla Sanità. Dopo 48 ore dalla somministrazione, hanno spiegato i tecnici, non ci sarebbe più alcun rischio. Le 60mila dosi di vaccini Fluad dei lotti poi ritirati somministrate in Toscana "non sono state destinate a bambini, ma solo agli ultra 65enni", ha proseguito l'assessore Marroni. Marroni ha anche riferito che "lo scorso anno ci sono stati sette morti in Toscana per le vaccinazioni, quest'anno si tratterebbe del primo caso".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata