Salerno, false assunzioni: perquisizioni in sedi Inps

Nocera,23 ott. (LaPresse) - I carabinieri di Nocera Inferiore insieme al Ris di Roma, stanno eseguendo un decreto di perquisizione nella direzione generale dell'Inps emesso dalla procura di Salerno e stanno notificando un ordine di esibizione di documenti alle direzioni regionali dell'istituto. L'obiettivo è quello di acquisire riscontri di natura informatica e documentale. I provvedimenti scaturiscono da un'indagine coordinata dal Sostituto procuratore Roberto Lenza. Si tratta di un nuovo filone della maxi inchiesta denominata 'Mastrolindo', che finora ha portato all'esecuzione di 44 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di imprenditori e professionisti e al sequestro preventivo di beni per un valore di oltre 137 milioni di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata