Salerno, banda assalta furgoni: bloccato l'ultimo componente

Salerno, 23 mar. (LaPresse) - E' stato arrestato stamane ad Acerno, in provincia di Salerno, un uomo che fa parte della banda di rapinatori specializzati in assalti a furgoni portavalori bloccata il 5 marzo scorso mentre stava per fare l'ennesimo colpo attaccando un furgone che trasportava le pensioni agli uffici postali di alcuni comuni della valle dell'Irno, nel salernitano. L'arresto è stato condotto dal Ros dei carabinieri. La banda disponeva di un gran numero di armi da guerra. Il provvedimento di arresto, firmato dal gip del tribunale di Salerno su richiesta della direzione distrettuale antimafia, è il risultato di una serie di indagini. Presso la sua officina di fabbro i militari hanno trovato diverse munizioni di vario calibro nonchè targhe originali e contraffatte. Nel corso delle perquisizioni sono state rinvenute armi, munizioni ed esplosivo, sei veicoli tra furgoni, fuoristrada, autovetture e motocicli, bande chiodate, biglie acuminate, passamontagna, maschere, giubbetti antiproiettili, targhe rubate o clonate, contrassegni elettronici per inibire le comunicazioni radio e telefoniche, apparati ricetrasmittenti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata