Sale su tetto San Pietro e dà fuoco a una Bibbia: 'Me lo ha detto Dio'

Città del Vaticano, 23 ott. (LaPresse) - Un uomo è salito sul cornicione della basilica di San Pietro, dalla parte del loggiato di destra, e ha dato fuoco a una Bibbia. E' avvenuto durante gli ultimi minuti dell'Angelus di Papa Benedetto XVI, mentre la piazza era gremita. L'uomo, dal cornicione, ha gridato, in inglese: "Pope, where is Christ?" ("Papa, dov'è Cristo?"). Raggiunto dalla gendarmeria vaticana, da un vescovo e da una guardia del corpo del Papa, è stato fatto scendere. I fedeli che si trovavano vicino all'uomo sono stati allontanati per ragioni di sicurezza.

L'uomo si chiama Iulian Jurgarean ed è di nazionalità romena. E' in stato di arresto. "E' chiaramente uno squilibrato - spiega padre Federico Lombardi, portavoce della Santa Sede - e parlando con la gendarmeria mentre si trovava sul colonnato ha detto di avere ricevuto dei messaggi dall'alto sulla lotta contro il terrorismo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata