Sala su folla cronisti sotto casa Silvia Romano: regole non rispettate. Da stigmatizzare

Il Sindaco di Milano bacchetta la stampa sull'assembramento per l'arrivo della volontaria

 "Tanti mi scrivono, e mi hanno scritto soprattutto nel weekend, sottolineando che c'è troppa gente in giro. C'è troppa gente in corso Garibaldi, al parco Nord. Ora, io non so se c'è troppa gente, anche perché in teoria tutti, 1 milione e 400mila milanesi, possono essere in giro, fare attività motoria. Il problema è che devono essere in giro rispettando una sola regola: indossando la mascherina e tenendo la distanza dagli altri" Così martedì mattina il Sindaco di Milano Beppe Sala ha introdotto una bacchettata ai cronisti che hanno accolto Silvia Romano sotto casa della volontaria: "Ieri a proposito dell'arrivo di Silvia Romano, la regola non è stata rispettata: l'assembramento era impressionante. Non ci sono assembramenti di serie A e di serie B e oggi mi sarebbe piaciuto vedere, sui quotidiani, una stigmatizzazione del comportamento di giornalisti e foto operatori".