Sabato sereno, poi tornano le nuvole: il meteo del 9 e 10 giugno
Le temperature restano stazionarie

Le previsioni dell'Aeronautica militare per sabato 9 giugno sull'Italia

Nord: nuvoloso con qualche pioggia, durante la notte e al primo mattino, lungo le aree costiere di Veneto e Friuli Venezia-Giulia ma in successivo miglioramento. Poche nubi invece sulle restanti aree, che si faranno più consistenti dalla tarda mattinata, sulle aree montuose, dove si attendono rovesci e temporali a carattere isolato, che andranno attenuandosi dopo il tramonto.

Centro e Sardegna: cielo sereno o poco nuvoloso sull'isola. Nuvolosità variabile sulle regioni peninsulari, a tratti intensa sulle zone interne, con rovesci e temporali pomeridiani sparsi, soprattutto tra Umbria, Lazio e Marche; seguirà un graduale miglioramento con esaurimento dei fenomeni e schiarite sempre più ampie ad iniziare dalla Toscana, in successiva estensione sulle regioni adriatiche.

Sud e Sicilia: ampio soleggiamento sull'isola con qualche annuvolamento in mattinata sul settore occidentale e settentrionale. Molte nubi sulla campania e sul settore sulle aree tirreniche di Basilicata e calabria con deboli piogge in attenuazione verso sera. Prevalenza di ampi spazi di sereno sul resto del meridione anche se con transito di velature nel pomeriggio tra Molise, Puglia e zone interne della Basilicata.

Temperature: minime in calo sensibile al sud; stazionarie al centro; in aumento sulla Sardegna e le regioni settentrionali. Massime in rialzo al centro-nord soprattutto in pianura padana e Sardegna; in lieve diminuzione al sud.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata