Romani boccia Diego Della Valle

Roma, 2 ott. (LaPresse) - "Indecorosa e inutile". Il ministro dello Sviluppo economico Paolo Romani, in un'intervista a 'Repubblica', definisce così l'iniziativa dell'imprenditore Diego Della Valle, che ha pubblicato un'inserzione-appello 'Politici ora basta' sui principali quotidiani. "Non amo - dice il ministro - né i predicatori, né i tribuni. Napolitano ha affermato che tutti noi italiani dobbiamo fare sistema e con la massima umiltà possibile. Umiltà che mi pare non contraddistingua il signor Della Valle, il quale non è impegnato a trovare soluzioni utili per il Paese".

E' critico Romani sulla presa di posizione di mister Tod's: "Non c'è confronto tra l'inserzione di Della Valle e il manifesto di Confindustria - afferma il ministro, intervistato da 'Repubblica' - che ha alcuni spunti molto urticanti per la classe politica italiana ma ha anche delle proposte". "Ai giudizi morali preferisco quelli politici - continua Romani - .Un governo si giudica sulla base di ciò che fa. Noi abbiamo fatto manovre complesse, assumendoci l'obiettivo del pareggio di bilancio e sfidando l'impopolarità". Il ministro lancia quindi una sfida all'industriale: "Della Valle venga ai nostri tavoli, vediamo cosa ha da proporre".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata