Roma, uccide la moglie e un collega: movente è gelosia

Roma, 26 set. (LaPresse) - Duplice omicidio a Roma, nella sede Inps in via Quintavalle, in zona Cinecittà. Un uomo di 56 anni, alle 18 circa, ha chiamato il 112 affermando di aver appena ucciso la moglie a coltellate. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno trovato il corpo della donna, di 49 anni e di un uomo di 39 anni. Fermato, invece, il presunto omicida. Il movente alla base del delitto sembra essere la gelosia. Il killer era convinto che il 39enne fosse l'amante della moglie e lo ha riferito ai militari intervenuti sul posto. Il 56enne e la moglie erano dipendenti del servizio informatico della sede Inps mentre il 39enne lavorava nel palazzo come manutentore.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata