Roma, trovato con navigatore rubato da auto incendiata: arrestato

Roma, 25 ago.(LaPresse) - I carabinieri delle stazioni Quadraro e Cinecittà, con la collaborazione di quelli della compagnia speciale, hanno denunciato a piede libero un giovane rom proveniente dal campo nomadi di Ciampino per furto aggravato e incendio doloso. I militari, nel corso di alcuni controlli specifici, hanno fermato il minorenne in via Tito Labieno, poco distante da dove era stata incendiata un'autovettura. Durante la perquisizione del ragazzo hanno rinvenuto nelle sue tasche e nello zaino un accendino, una tronchese ed il navigatore satellitare di marca 'Tom Tom', asportato dall'interno dell'auto incendiata.

Il navigatore è stato poi riconsegnato al legittimo proprietario mentre il minorenne è stato affidato ai genitori, come disposto dall'autorità giudiziaria competente. Sono tuttora in corso da parte dei carabinieri accertamenti volti a capire se il giovane sia coinvolto in analoghi episodi di incendi di autovetture avvenuti nella zona di Cinecittà.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata