Roma, trovati due cadaveri in cabina elettrica

Pomezia (Roma), 30 apr. (LaPresse) - Due cadaveri sono stati rinvenuti in una cabina elettrica a Pomezia, sulla Pontina, alle porte di Roma. Da una primissima ipotesi potrebbe trattarsi di ladri di rame. Sul posto i carabinieri di Pomezia. I corpi sono dentro una cabina dell'Enel in disuso. Sul posto, al chilometro 32,800 in via Pontina Vecchia, si attende l'arrivo dei tecnici poiché il capannone potrebbe avere ancora elettricità in circolo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata