Roma, Tronca: Annullare gara festa Befana in Piazza Navona

Roma, 26 nov. (LaPresse) - Il commissario straordinario di Roma Capitale, Francesco Paolo Tronca, ha chiesto in autotutela l'annullamento della gara per l'assegnazione dei posteggi della tradizionale festa dell'Epifania di piazza Navona. Lo rende noto un comunicato del Campidoglio.

Tronca, si legge nel comunicato, aveva incaricato un'apposita Commissione Ispettiva Interna, al fine di verificare la correttezza dei procedimenti amministrativi connessi all'assegnazione. "Dall'ispezione sono emerse irregolarità, formali e sostanziali, che compromettono l'integrità dell'azione amministrativa", recita la nota. Da qui la decisione del Commissario Tronca, che ha richiesto al Municipio I di esercitare il potere di autotutela per l'annullamento degli atti relativi al procedimento di gara. "Gli esiti dei controlli effettuati dall'Autorità Nazionale Anticorruzione, richiesti dal Commissario Tronca in forma di parere, giungono alle medesime considerazioni sostanziali di irregolarità delle procedure di affidamento", conclude il comunicato del Campidoglio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata