Roma, travolto e ucciso in pieno centro da un bus turistico

L'uomo è un romano di 54 anni. Il conducente del bus sottoposto ai test per alcol e droga. Sequestrato il mezzo. Il problema dei mezzi pesanti turistici nel centro della Capitale

Gravissimo incidente in pieno centro di Roma. Un uomo di 54 anni, romano, è stato investito e ucciso da un bus turistico in via Cavour (la strada in discesa che porta dalla stazione Termini al Colosseo) all'altezza del civico 221 tra via degli Annibaldi e via Visconti Venosta. Al volante del pesante mezzo c'era un 58enne che è stato portato all'ospedale San Giovanni per i controlli su alcol e droga. Il bus è stato messo sotto sequestro.  Il traffico, nell'area, dove sono intervenuti i mezzi e gli uomini della municipale, è rimasto bloccato a lungo con forti ripercussioni sull'intera viabilità cittadina.

Il problema degli incidenti in centro di Roma sta diventando sempre più rilevante. Come ricorda il sito "Roma Today", pochi giorni fa, una turista cinese è stata travolta e uccisa da un'auto sulla Palmiro Togliatti e il 19 luglio scorso, in corso Vittorio Emanuele, una ragazza di 21 anni, Caterina Pangrazi era stata travolta e uccisa da un bus turistico mentre attraversava la strada.

La questione dei bus turistici che spadroneggiano nel centro di Roma, è stata sollevata più volte. Sono state messe limitazioni e regole, ma, evidentemente, non bastano. Le agenzie chiedono che i turisti vengano portati sui pullman nei luoghi da visitare ma questo provoca pesanti intasamenti del traffico , a volte, anche incidenti.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata