Roma, travestito da Wojtyla fa foto con turisti. Ma avverte: Sono un doppione

Roma, 24 apr. (LaPresse/AP) - "Nessuna benedizione, non indosso vestiti originali, non sono il Papa, sono un doppione". E' con questo particolare cartello che Plisko Julius, slovacco, travestito da Papa Giovanni Paolo II, si presta a posare per fotografie ricordo con i turisti che affollano Roma in attesa della canonizzazione di Karol Wojtyla e di Papa Giovanni XXIII, in programma domenica 27 aprile in Vaticano. In molti si fermano, lo osservano e poi scattano con lui alcune immagini in cambio di qualche moneta. Centinaia di migliaia di pellegrini e fedeli raggiungeranno Roma in questi giorni per partecipare alla cerimonia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata