Roma, traffico droga Marocco-Spagna-Italia: 10 arrestati, 28 indagati
I carabinieri della compagnia Roma Centro, nelle province di Roma, Frosinone e Torino, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 10 persone (7 di origine marocchina, un algerino, un italiano ed un albanese) che avevano dato vita ad un traffico internazionale di droga, prevalentemente hashish, importata dal Marocco, tramite la Spagna, e quindi distribuita nelle principali piazze di spaccio romane, ma anche in altre province italiane. Il gruppo criminale trattava consistenti quantitativi di sostanza stupefacente, hashish, marijuana e cocaina, adottando raffinate tattiche sia per nascondere la droga, utilizzando autovetture deposito parcheggiate in luoghi strategici, sia per lo spaccio, sotterrando quantitativi di media rilevanza in parchi e aiuole, per poi prelevarne le singole dosi in modo tale da ridurre il danno in caso di intervento delle forze dell’ordine