Roma, tenta furto in condominio: arrestato

Roma, 22 giu. (LaPresse) - I carabinieri hanno arrestato un cittadino romeno di 33 anni, a Roma senza fissa dimora e con precedenti, con l'accusa di tentato furto in abitazione. L'uomo si è introdotto in un locale di un condominio di via Carlo Bartolomeo Piazza, zona piazza Bologna, adibito a spogliatoio degli operai di una ditta edile impiegata nella ristrutturazione dello stabile condominiale. Dopo aver arraffato alcuni effetti personali degli operai, il ladro è fuggito in strada, dove ha incrociato la pattuglia di carabinieri. I militari lo hanno immediatamente bloccato, recuperando tre anelli in oro. Data l'assenza di personale della ditta edile, la refurtiva è stata sequestrata mentre il 33enne è stato trattenuto in caserma, dove attenderà di essere sottoposto al rito direttissimo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata