Roma, tenta di rapire bambina di due anni: bloccato da passanti

Roma, 21 ago.(LaPresse) - Un quarantanovenne italiano questa mattina ha cercato di rapire a Roma una bambina di due anni dopo aver spintonato la nonna che la stava accompagnando insieme a un altro nipotino. L'uomo, grazie alla reazione della donna e all'intervento di alcuni passanti, è stato bloccato e il tentativo di sequestro impedito.

In base a quanto ricostruito dalla questura di Roma la donna stava accompagnando i suoi due nipoti a Villa Lazzaroni, nel quartiere Appio, quando giunta in via Appio all'altezza di via Turno è stata avvicinata da un uomo che, dopo averla improvvisamente spintonata e averle fatto sbattere la testa contro un palo, avrebbe cercato di afferrare la bambina di due anni per portarla con sé. La nonna, benché ferita, si è opposta con tutte le sue forze, riuscendo a impedire il sequestro, aiutata anche da alcuni cittadini di passaggio che hanno immediatamente chiamato la polizia.

In poco tempo sono arrivate sul posto due pattuglie, una del commissariato Appio e una del reparto volanti, che hanno individuato e bloccato l'uomo, portato poi in commissariato. Una volta identificato è stato arrestato per tentato sequestro di persona e lesioni personali. La donna, di nazionalità moldava, è dovuta ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso per le lesioni alla testa, per le quali ha ricevuto 10 giorni di prognosi.

Gli agenti del commissariato Appio stanno indagando sui motivi alla base del gesto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata