Roma, studenti in piazza "sfondano" il muro del governo

Gli studenti in corteo a Roma "sfondano" il muro del governo. Una barricata di scatoloni con i volti dei ministri viene abbattuta dai manifestanti vicino alla piramide Cestia. "La scuola non compare affatto nel contratto di governo. Inizia una stagione nuova contro nuovi politici", spiega il rappresentante degli studenti.