Roma,spaccio e occupazioni abusive: coinvolta dipendente delle Entrate

Roma, 31 mar. (LaPresse) - La polizia del commissariato Tuscolano di Roma, nell'ambito di un'operazione denominata 'Multiservice', ha sgominato una banda dedita ad attività illecite che vanno dallo spaccio di droga all'associazione a delinquere finalizzata all'occupazione abusiva di immobili, dalle estorsioni fino alla messa in circolazioni di soldi falsi. L'indagine ha portato all'emissione di 17 provvedimenti cautelari a carico di altrettante persone, tra le quali anche una dipendente dell'Agenzia delle entrate. Notevoli i guadagni accertati dagli investigatori.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata