Roma, sospetto caso di mucca pazza

Roma, 5 ott. (LaPresse) - Ritorna l'incubo del morbo della mucca pazza. A quanto si apprende da fonti mediche, infatti, presso il policlinico Umberto I di Roma sarebbe stato disposto l'esame autoptico sul corpo di un uomo morto lunedì scorso. Dalle prime indiscrezioni, l'autopsia sarebbe stata richiesta dal reparto di gastroenterologia, dove era ricoverato il paziente, a seguito della diagnosi di encefalopatia cronica degenerativa prionica, il morbo della mucca pazza appunto, fatta a seguito di un esame clinico. Per confermarla, però, c'è bisogno dell'autopsia. L'esame dovrebbe essere svolto presso l'ospedale Spallanzani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata