Roma, sorpresi a forzare serratura appartamento: quattro in manette

Roma, 14 set. (LaPresse) - I carabinieri del nucleo radiomobile di Roma hanno arrestato quattro cittadini georgiani, di età compresa tra i 29 ed i 37 anni, tutti nella capitale senza fissa dimora e irregolari sul territorio nazionale, con l'accusa di tentato furto aggravato in concorso. I quattro, questa notte, in via Portuense, hanno cercato di aprire la porta di un appartamento, approfittando anche dell'assenza dei padroni di casa. Il vicino, allertato dai rumori, li ha scoperti e ha immediatamente chiamato il 112. All'arrivo della pattuglia dei carabinieri, i ladri sono stati sorpresi in flagranza, ancora intenti a lavorare sulla serratura. Bloccati e arrestati dai militari, i quattro sono stati poi accompagnati in caserma, a disposizione dell'autorità giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. Recuperata e sequestrata l'attrezzatura utilizzata dai ladri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata