Roma, sgomberati migranti dall'ex Penicillina

Sgomberata lunedì mattina l'ex fabbrica Penicillina di via Tiburtina a Roma, dove vivevano alcune centinaia di migranti. L'operazione era stata annunciata, per questo molti occupanti avevano lasciato lo stabile prima dell'arrivo delle camionette di polizia, carabinieri e vigili del fuoco. All'alba le forze dell'ordine hanno trovato una quarantina di occupanti ancora sul posto. Presente anche il ministro dell'Interno Matteo Salvini. Chiuso per qualche ora il tratto di strada verso il Raccordo anulare, con ripercussioni sul traffico.